Otterhound

Otterhound (Chien de loutre) significa letteralmente “cacciatore di lontre”, perché come dice il nome questo cane veniva utilizzato proprio per questa utilizzazione. La razza, da quando in Inghilterra è stata vietata questo tipo di caccia, venne indirizzata verso altri tipi di selvatico, per evitarne l’inevitabile estinzione. Attualmente è un Segugio polivalente, utilizzato in generale per la selvaggina di grosse dimensioni, sia in muta, sia individualmente. Oggi è utilizzato anche per compiti di protezione civile.

L' Otterhound è un segugio grande e forte, costituito per passare tutta la giornata a caccia nell’acqua, ma ugualmente capace di lunghe galoppate sulla terraferma. La sua espressione è intelligente. La sua costruzione è forte, robusta e solida. È molto ben proporzionato e di giusti rapporti. La caratteristica principale di tipicità è data dalla testa e dal manto. Il carattere di questa razza è gentile, amichevole e non è soggetto a sbalzi di umore. Può essere anche un’eccellente cane da compagnia solo se gli si garantisce il giusto esercizio fisico e soprattutto qualche bella nuotata, visto il suo particolare interesse verso l’acqua e le zone paludose. È un ottimo cane da caccia. Si distingue sempre nella caccia alla grossa selvaggina e si rivela impavido e deciso di fronte alla preda.

torna indietro