Golden Retriever

Il Golden Retriever è un cane da riporto e cerca proveniente dalla Gran Bretagna e creato, secondo la tradizione, dagli incroci tra il Flat-Coated Retriever e il Tweed Water Spaniel.

Questi incroci furono diretti da Lord Dudley, duca di Tweedmouth, che attorno al 1858 volle unire le qualità del Retriever a quelle dello Spaniel ottenendo un cane elegante, robusto, con elevate attitudini da cacciatore/riportatore, per poi trasferirlo nel continente americano, prima negli Stati Uniti e successivamente, alle porte del Novecento, anche in Canada.
Oggi il Golden è un cane polivalente, adoperato con ottimi risultati dalle Forze dell'Ordine per la ricerca di esplosivi e stupefacenti, dalla Protezione Civilecome unità da soccorso su macerie e su valanga, come cane guida per i non vedenti e soprattutto come cane da compagnia, benché preferisca essere circondato da un'intera famiglia piuttosto che persone solitarie;

...continua...http://it.wikipedia.org/wiki/Golden_Retriever

 

Il Greyhound, o levriero inglese a pelo raso, appartiene al gruppo dei levrieri è quindi un cane da caccia a vista.

È il cane più veloce, e se ben allenato può raggiungere i 63 km/h come velocità media in gara (457 metri con partenza da fermo), e i 72 km/h come massima velocità nei rettilinei. Viene infatti utilizzato soprattutto nei cinodromi, in gare di racing o di coursing. È un ottimo cane da compagnia, molto affezionato al padrone. Non richiede più moto di quanto ne richieda qualunque cane di taglia media, anche se gradisce galoppare in libertà. Sa essere affettuoso senza essere invadente.
Si tratta di una razza molto antica, secondo alcuni deriva dai levrieri nord africani come lo Sloughi e il Saluki. Si suppone che sia stato importato in Europa tra il sesto e il quinto secolo prima di Cristo dai Celti. Il nome "greyhound" deriva probabilmente dall'inglese arcaico grighund, dove "hund" è l'arcaico di "hound", ma il significato di "grig" è ancora incerto.

...continua...http://it.wikipedia.org/wiki/Greyhound

 

 

Il Groenlandese è la razza canina nordica di tipo spitz che è rimasta più vicina alle sue origini e che per alcune caratteristiche morfologiche, come ad esempio l'occhio obliquo si fa discendere, secondo alcuni, direttamente dal lupo artico. Ottimo cane da traino e compagnia è alto tra i 55 e i 65 cm al garrese, ha corpo massiccio e muscoloso, testa importante di tipo lupoide con stop marcato ma armonico: il muso è forte e cuneiforme, le orecchie, sempre erette, sono arretrate. Gli occhi devono essere scuri o in tono con il mantello, il quale può essere di tutti i colori, a tinta unita e non, compreso il bianco se non è albino.

Ha un temperamento forte, amichevole e molto leale ma sopporta benissimo i cambi di proprietario. Ha un forte istinto alla muta e deve sentire un'autorità ben ferma. È indipendente e tende alla fuga. Come tutti i cani nordici non ha un senso di proprietà non è quindi ideale come cane da guardia. Non è adatto a vivere in appartamento, ma sopporta i climi temperati.

...continua...http://it.wikipedia.org/wiki/Groenlandese_(cane)

Grande Bovaro Svizzero

Il Grande Bovaro Svizzero è un cane di grossa taglia di tipologia molossoide. È il più grande e massiccio di tutti e quattro i Bovari Svizzeri: molto simile al Bovaro del Bernese, differisce da questi per un mantello a pelo corto e per un peso corporeo mediamente più elevato (circa 10-20 kg in più). Il Grande Bovaro era sfruttato per lo spostamento di grossi carichi e in mansioni per cui veniva richiesta la sua grande forza fisica, oltre che per la guardia del bestiame. La sua fedeltà e il suo attaccamento verso il padrone sono proverbiali.

Le sue origini risalgono ai grandi molossi guardiani di mandrie che nell'antichità furono portati dagli eserciti romani nelle Alpi durante le loro spedizioni.

...continua... http://it.wikipedia.org/wiki/Grande_Bovaro_Svizzero

torna indietro