foto

A Nerone da Alex B.

23/05/1195 - 23/03/2012

Anche lui se ne è andato, il patriarca, il papà delle nostre gattine ha voluto raggiungere le sue piccole figlie che lo hanno preceduto. La sua vita è stata una sofferenza continua da quando gli era venuta una infezione in bocca che avevamo combattuta con pastiglie ed iniezioni fino al momento in cui gli sono stati strappati tutti i denti ad eccezione di quelli davanti, nonostante tutto è riuscito a guarire a dispetto delle previsione pessimistiche del veterinario. Poi è arrivato il diabete che lo ha distrutto fisicamente riducendolo a uno scheletro e altre punture, ultimamente lo dovevamo nutrire con una siringa perché aveva paura a mangiare a causa delle difficoltà respiratorie. Ha sempre sopportato tutto stoicamente con pazienza e anche grinta finché ce l’ha fatta. Anche se stava male non ha mai fatto pipì sul letto o sul divano. Me lo ricordo quando anni fa andava a passeggiare con me in mezzo all’erba e amava nascondersi negli angolini, facendoci spaventare. Non dimenticherò mai i suoi splendidi occhioni che oggi mi hanno guardata un ultima volta, sembravano due lampadine al buio. Era per noi come una persona, era stato bellissimo, era buono e paziente, dolce, affettuoso e tanto intelligente. Il dolore per la sua morte è immenso, il vuoto incolmabile. Ciao omino ti porterò sempre nel cuore.

foto
torna indietro